Consiglio donne. Sguardo su Bergamo al femminile

pecce.jpgLe donne per le donne e la loro comunità, attraverso un’analisi della città declinata secondo lo sguardo femminile.
Questa è la modalità con cui il Consiglio delle donne del Comune di Bergamo porta avanti il suo operato, in stretta collaborazione con la giunta comunale. In occasione della «Giornata della donna», alla presenza del sindaco Franco Tentorio e di numerosi assessori, il Consiglio ha presentato la laboriosa attività che continua dal 1996. «Il Consiglio delle donne – spiega la presidente Luisa Pecce – è un organo istituzionale a tutti gli effetti. È composto da 57 donne, 44 delle quali fanno parte di associazioni operative sul territorio. Il Consiglio è organizzato in sei commissioni, formatesi a seguito di una ricerca rispetto alle problematiche. Il nostro obiettivo è l’analisi di alcuni temi di fondo come l’aspetto genitoriale e la sessualità nell’adolescenza e il tema dell’abitare in città, offrendo un’interpretazione femminile, pragmatica e sensibile».
Tra le proposte, la convocazione di un tavolo di riflessione sull’immagine femminile dei media, partendo da un’indagine della rivista Elle: «Si tratta di un lavoro molto serio – conclude Luisa Pecce – presentato all’Università Bocconi e dal quotidiano Il Sole 24 Ore. Nonostante si concentri su tematiche di interesse nazionale, fornisce spunti interessanti per la politica locale». (da Eco di Bergamo,3-3-11)

Consiglio donne. Sguardo su Bergamo al femminileultima modifica: 2011-03-04T16:05:00+01:00da leganord.b
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *