Castelli, sulla guerra in Libia falsità propagandistica dalla Nato

castelli perplessoo.jpg”La falsità propagandistica della Nato è veramente senza vergogna. Già quando Gheddafi era ancora in sella era evidente a tutti che l’intervento della Nato era un’azione belligerante a favore di una fazione contro l’altra e che la scusa propagandistica della difesa della popolazione civile era solo una foglia di fico per coprire bombardamenti che hanno causato la morte di decine di civili, donne e bambini”. Lo dichiara il viceministro alle Infrastrutture e senatore della Lega Nord, Roberto Castelli.

”Ma adesso, mentre la maggior parte del territorio libico e’ in mano ad insorti che si stanno macchiando di delitti contro l’umanità, come da piu’ fonti denunciato, dire che bisogna continuare a bombardare per questioni umanitarie – conclude Castelli – supera persino il Grande Fratello di Orwell”.

Castelli, sulla guerra in Libia falsità propagandistica dalla Natoultima modifica: 2011-09-01T22:32:00+02:00da leganord.b
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *