un’occhiatina in casa d’altri…

0813 presseurop.JPG13 agosto 2012 – Presseurop – Le Monde

 

sorpresa 3.jpgFrancia : I rom nuovamente espulsi, ma in silenzio.
“Le espulsioni dei rom in piena estate non suscitano molte reazioni”, scrive Le Monde. Due anni dopo la campagna di espulsioni lanciata dalla Francia, che aveva suscitato scalpore in tutta Europa, il quotidiano s’interroga sul silenzio di questi giorni, mentre nel paese vengono sgomberati diversi campi rom soprattutto nelle città di Lilla, Lione e Parigi. Il 9 agosto è stato predisposto un primo charter con 240 rom a bordo, diretto in Romania.
Il quotidiano francese sottolinea che soltanto “i partiti di sinistra e una parte del mondo dell’associazionismo hanno timidamente reagito alle iniziative del ministero dell’interno”. Secondo queste forze politiche mettendo in atto le sentenze di espulsione il presidente François Hollande viene meno alla promessa elettorale di “non espellere famiglie rom senza offrire loro un alloggio”.
Le Monde paragona il comportamento dell’attuale presidente francese a quello del suo predecessore, molto criticato all’epoca delle precedenti espulsioni.
Nell’estate del 2010, dopo il discorso sui rom tenuto a Grenoble da Nicolas Sarkozy [che si era impegnato a sgomberare la metà dei campi rom abusivi], le reazioni indignate erano state numerose. Oggi la maggior parte degli esponenti della sinistra resta significativamente in silenzio.

un’occhiatina in casa d’altri…ultima modifica: 2012-08-14T15:11:00+02:00da leganord.b
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *