Cimitero islamico, la Lega alza il tiro

Il Carroccio ha inoltrato una relazione scritta: contestata la legittimità della convenzione con gli islamici.

facoetti,cimitero-islamico,colognola,I dubbi espressi dalla Lega, cioè il fatto che nel cimitero islamico possano essere sepolti non soltanto i cittadini residenti in città, ma anche quelli dell’hinterland, la possibilità di seppellire cinque defunti di fede islamica provenienti da altri Paesi e la mancanza di un capitolo che riguardi le modalità di tumulazione per chi muore per malattie infettive, erano già noti a tutti. Ma ora l’Assessore al Bilancio Enrico Facoetti in una lettera all’assessore Leonio Callioni, delegato ai Servizi cimiteriali, esprime una serie di osservazioni anche sulla legittimità del regolamento e spinge a rivedere tutti i passaggi fatti finora sul cimitero islamico. Di fronte alla richiesta della Lega, l’assessore Callioni ha chiesto all’avvocatura comunale di valutare tutti gli elementi di legittimità o meno sul cimitero islamico. «Io credo che possano bastare pochi giorni per avere il parere dell’avvocatura. Chiedere un approfondimento ulteriore mi è sembrata la scelta giusta, piuttosto che aprire in seguito un contenzioso. Poi mi avvarrò dei tecnici comunali per valutare e approfondire il regolamento, ma questo avverrà solo dopo aver sentito il parere dei legali». Pare così probabile che l’inaugurazione della struttura non sia più imminente e possa slittare a data da destinarsi.

Cimitero islamico, la Lega alza il tiroultima modifica: 2012-10-07T12:18:00+02:00da leganord.b
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *