I costi della Politica

Stucchi, soldi ai comuni in rosso è premio all’inefficienza

Stucchi serio nuova.JPG“Quando si tratta di allargare i cordoni della borsa e usare i soldi del Nord per elargire denaro pubblico a chi dovrebbe invece rispondere per averlo sperperato a piene mani, Pd e Pdl si ritrovano alla grande”.
Così in una nota il vice segretario federale e deputato della Lega Nord, Giacomo Stucchi.
“Il dibattito in Parlamento per l’approvazione del decreto sui costi della politica – continua l’esponente del Carroccio – ha messo in chiara evidenza la matrice assistenzialista che accomuna governo e maggioranza e che porterà, ancora una volta, le realtà territoriali più sane e virtuose a dover pagare per le inefficienze amministrative di altri. In particolare, alcune norme del suddetto decreto prevedono più soldi ai Comuni in rosso, ed un anticipo di 50 milioni alle Regioni con squilibri finanziari. Qui non si tratta di nord o sud, e specificarlo non è mai superfluo, ma di incapacità, o peggio di incoscienza, da parte di amministratori che hanno assolto nel peggiore modo possibile al mandato affidatogli dai loro concittadini e che adesso, ironia della sorte, vengono quasi premiati dal governo con anticipazioni economiche”.

I costi della Politicaultima modifica: 2012-12-01T20:09:00+01:00da leganord.b
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *