Indipendenza Lombardia. A Brescia passa la mozione. Presto anche a Bergamo

Lombardia indipendete.JPGUna Lombardia indipendente dall’Italia, autonoma. A Brescia ci credono e presto lo spirito indipendentista arriverà anche a Bergamo. Il Consiglio provinciale di Brescia giovedì mattina ha approvato la mozione presentata dalla Lega Nord che chiede l’istituzione di un referendum popolare per chiedere ai cittadini di esprimersi a favore o contro l’indipendenza della Lombardia. E’ il primo atto ufficiale favorevole a questa proposta. “Si tratta di una data storica per la nostra terra. – spiega Fabio Rolfi, segretario provinciale della Lega Nord di Brescia – Per la prima volta un ente istituzionale si esprime in modo favorevole alla promozione di un referendum popolare attraverso cui i cittadini lombardi possano liberamente esprimersi in merito all’indipendenza della regione. Il mio ringraziamento personale va ai consiglieri che hanno capito l’importanza della questione, votando a favore della mozione, e a chi si è attivato per sostenere l’iniziativa. Dispiace solo notare come i consiglieri del Partito democratico abbiano invece scelto di dichiararsi contrari, dimostrando ancora una volta di essere prima burocrati di partito e poi lombardi. Ricordo che la mozione chiede semplicemente che il popolo lombardo si possa esprimere sul proprio futuro. Il prossimo passo – conclude il segretario provinciale della Lega Nord – sarà quello di promuovere una mozione simile in tutti i consigli comunali della provincia di Brescia”.
Il documento arriverà anche nei Consigli comunali bergamaschi. Tra i sindaci che in queste settimane hanno sponsorizzato il referendum c’è Giovanni Malanchini, primo cittadino di Spirano. “Anche in Bergamasca dobbiamo seguire l’esempio e proporre questo referendum. L’indipendenza? E’ quello che molti cittadini del Nord pensano sia giusto. Anche i sindaci bergamaschi devono proporre la mozione e sostenere l’iniziativa. Non solo quelli della Lega: io penso che anche gli amministratori del centrosinistra, soprattutto quelli di un partito che ha nel nome l’aggettivo “democratico”, possano concedere ai cittadini il diritto di esprimere un’idea sul tema. Chiediamo direttamente a loro, mi sembra legittimo”. (Bergamonews,25-7-13)

Indipendenza Lombardia. A Brescia passa la mozione. Presto anche a Bergamoultima modifica: 2013-08-09T16:29:00+02:00da leganord.b
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *