Aria nuova a Chiuduno.

I locali del Comune erano a disposizione di eventuali riunioni di associazioni e i Vigli Urbani pagano l’affitto in locali esterni. Il sindaco: la vecchia sede costava 8.000 euro l’anno, basta sprechi.

stefano-locatelli,chiuduno,La polizia locale di Chiuduno avrà una nuova sede. Sono iniziati i lavori di ristrutturazione di un locale di proprietà comunale che entro fine anno ospiterà i vigili. In questo modo si eviterà di continuare a pagare un affitto annuo di ottomila euro ai proprietari della sede attuale. «Nella migliore delle ipotesi ci vorranno tre anni prima di poter realizzare il nuovo municipio in piazza Roma – spiega il Sindaco Stefano Locatelli –. Quindi, facendo due calcoli, è più conveniente pagare oggi 10 mila euro per i lavori di ristrutturazione di un locale ormai in disuso e di proprietà comunale, piuttosto che continuare a spendere per un affitto che in tre anni ammonterebbe a 24 mila euro, cifra che si andrebbe a sommare a quelli già pagati fino ad ora, visto che i vigili sono in affitto dal 2008». Locatelli vince così una battaglia che portava avanti già quando sedeva nei banchi della minoranza. «Più volte – dice – avevo fatto notare all’ex amministrazione che era uno spreco pagare un affitto avendo degli spazi disponibili».  La nuova sede è all’ingresso del municipio, «ma allo stesso tempo – dice Locatelli – garantirà più privacy a quanti si recheranno dai vigili e con l’entrata nel nuovo locale, i vigili avranno un accesso più comodo agli archivi che si trovano sullo stesso piano». Locatelli  aggiunge: «Il locale veniva utilizzato saltuariamente da gruppi e associazioni che potranno continuare a incontrarsi nei locali disponibili della biblioteca. L’obiettivo resta di razionalizzare i servizi».
Soddisfatto della nuova sistemazione il comandante della polizia locale, Claudio Rossi: «In passato abbiamo fatto notare all’amministrazione precedente la convenienza di un trasferimento, ma la nostra proposta non era mai stata accolta. Siamo quindi contenti di poter entrare a breve nella nuova sede, che avrà anche un’insegna luminosa più visibile dalla strada.

Aria nuova a Chiuduno.ultima modifica: 2011-10-28T15:49:00+02:00da leganord.b
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *