Autonomie locali, al via collaborazione tra Consiglio regionale e Province

Boni davide ripulita.jpgSi è svolto presso la sede del Consiglio regionale lombardo, l’incontro tra la Consulta Upl delle Province Lombarde e il Presidente del Consiglio della Regione Lombardia Davide Boni sul tema della Carta delle Autonomie Locali e del nuovo ruolo dei Consigli Provinciali : 


 “Assemblee più forti danno esecutivi più forti: per questo motivo – commenta il Presidente Boni – ritengo sia preziosa la collaborazione tra il Consiglio Regionale e le Province lombarde su temi di interesse comune che possono dare un ruolo determinante ai singoli consiglieri, chiamati a dare voce alle istanze del territorio che rappresentano. Anche alla luce dei cambiamenti normativi, come hanno anche evidenziato le Province, è quindi fondamentale riuscire a portare a compimento il processo di Riforma federale dello Stato, valorizzando il ruolo dei singoli enti ed approvando la nuova Carta delle autonomie locali, sensibilizzando in maniera congiunta lo stesso Governo. Peraltro il fatto che il testo elaborato dal Ministro Calderoli abbia trovato l’adesione da parte dell’Upl conferma come la strada sulle riforme intrapresa è quella giusta. Ho dato quindi la disponibilità al Coordinatore Dapei per sollecitare le istituzioni nazionali ad accelerare il processo di riforme già intrapreso”.


 “Come Presidenti dei Consigli provinciali abbiamo approvato, nel corso dell’assemblea dell’UPI svoltasi a Catania la settimana scorsa, – commenta il Coordinatore nazionale della Consulta dei Presidenti del Consiglio dell’UPL e il vice Coordinatore nazionale dei presidenti dei Consigli provinciali, Bruno Dapei – un ordine del giorno che sollecita l’approvazione in Senato della carta delle Autonomie, così come proposta dal Ministro Calderoli. Il documento contiene infatti importanti passaggi che valorizzano il ruolo delle assemblee elettive come presidio democratico delle comunità territoriali che gli enti locali rappresentano. In qualità di Coordinatore dei Presidenti del Consiglio delle Province lombarde chiedo dunque al Presidente Boni di sollecitare nelle sedi competenti l’approvazione della Carta delle autonomie, nella versione proposta dal ministro Calderoli, e di portare avanti da capofila le istanze di promozione e valorizzazione del ruolo delle assemblee elettive”.

Autonomie locali, al via collaborazione tra Consiglio regionale e Provinceultima modifica: 2010-11-01T10:32:00+01:00da leganord.b
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *