Castelli abbandona la trasmissione di Santoro

castelli.jpgTrasmissione “Servizio pubblico” (?!?!?), puntata dedicata a “La rivolta dei forconi”,  ospiti di Michele Santoro, oltre a Castelli, Enrico Letta del Partito Democratico, e Maurizio Zamparini del Movimento per la gente. In collegamento dalla Sardegna, Sandro Ruotolo dal comune occupato di Siliqua, in provincia di Cagliari. Già all’inizio il senatore del Carroccio ed ex ministro della Giustizia, Roberto Castelli si era lamentato del “solito pubblico schierato”. Poi aveva avuto un vivace botta e risposta con alcuni lavoratori siciliani, uniti nella protesta insieme a quelli sardi. “La Sicilia è quella che spreca di più – aveva detto Castelli -. Voi avete 23 mila dipendenti pubblici, mentre in Lombardia ce ne sono solo tremila”. Infine, dopo l’ennesima scorretta contestazione rivoltegli da un operaio sardo, l’esponente leghista ha abbandonato lo studio televisivo di Michele Santoro. Arrivederci e grazie.

Castelli abbandona la trasmissione di Santoroultima modifica: 2012-01-27T22:38:00+01:00da leganord.b
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *