la Provincia al lavoro sulle strade di accesso alla città

provincia,accesso-bergamo,Sul miglioramento dell’accessibilità a Bergamo dalla ex strada statale della Valle Brembana, dove si trova lo snodo Valtesse-Pontesecco, l’assessore provinciale alla Viabilità Capetti ha assicurato: «Gli uffici tecnici stanno elaborando una proposta che sarà inviata ai Comuni interessati». Poi, ci sarà una riunione con gli amministratori locali per condividere il documento e predisporre un protocollo di intesa. Infine, si lavora alla variante con Ponteranica che potrebbe essere sdoppiata «per ridurne i costi» e avere maggiori possibilità di ottenere un finanziamento.
L’assessore ha poi ricordato : per la Stezzano-Zanica : «l’impresa che si è aggiudicata i lavori sta predisponendo il progetto esecutivo dell’opera. Il tutto dovrebbe concludersi entro l’estate». Per la Treviolo-Paladina «l’Anas ha validato il progetto, ed è pronta presso gli uffici del settore la delibera che sarà iscritta tra gli ordini del giorno della Giunta per l’approvazione del progetto definitivo». Entro un mese e mezzo al massimo dovrebbe esserci il bando. Per la Paladina-Villa d’Almè, a febbraio è arrivato da Anas l’ok «definitivo e formale». Si ipotizza che in sei mesi sarà pronta la progettazione. Infine, sulla possibilità di utilizzare i ribassi d’asta per l’ultimo lotto, «l’interpretazione – ha aggiunto Capetti – è che tutti i ribassi d’asta debbano essere mantenuti dentro la progettazione complessiva», ma per avere una conferma ufficiale si dovrà chiarire definitivamente il punto con l’Anas.

la Provincia al lavoro sulle strade di accesso alla cittàultima modifica: 2012-03-24T20:12:00+01:00da leganord.b
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *