La movida modaiola anche per i politici

Consiglieri e assessori sfilano in abiti da lavoro con calciatori e pallavoliste: tutti per via Quarenghi.

belotti,via-quarenghiIn occasione della Notte Rosa in via Quarenghi, i politici a fianco della gente del quartiere, dei calciatori dell’Atalanta e delle pallavoliste della Foppapedretti, hanno celebrato con una sfilata sui generis (e bipartisan) la moda, tema scelto per la serata conclusiva di «Vivi Bergamo il giovedì». Mostrando la massima disinvoltura, si sono svestiti dai panni di consiglieri e assessori per calarsi in quelli di chirurghi, bidelli, muratori e chi più ne ha più ne metta. L’iniziativa, a cura del Comitato di via, è stata organizzata grazie al coinvolgimento dello storico negozio di abiti da lavoro di via Quarenghi «La Giacca», che ha vestito a puntino i modelli e modelle d’eccezione. La sfilata, accompagnata dalla voce narrante della regista Silvia Barbieri, è stata aperta dai due giocatori dell’Atalanta Stefano Lucchini e Riccardo Cazzola.  Tanti gli amici e i familiari dei membri del comitato di via che si sono offerti di sfilare come modelli. Ma l’attenzione della platea (piacevolmente stupita dall’ironia dei rappresentanti del mondo politico cittadino) è caduta sugli amministratori che hanno sfilato in un’atmosfera familiare e calorosa. (da Eco di Bergamo, 14-9-12)

La movida modaiola anche per i politiciultima modifica: 2012-09-15T10:55:00+02:00da leganord.b
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *